“Un’indagine a palazzo” di Paolo Puliti

Ritornato a Roma dopo qualche giorno di riposo passato in  Toscana in compagnia della bella Teresa, il commissario Trevi si trova catapultato in un nuovo caso.

Un  suo amico che lavora al Quirinale è vittima di un pestaggio che lo riduce in fin di vita.

Tutto quello che il commissario ha in mano per portare avanti le indagini è un nome scritto su un vecchio giornale: Aron Saimi.

Tra misteriose sparizioni e personaggi di dubbia moralità, Trevi scoprirà all’ interno delle stanze del Quirinale intrighi e giochi di potere che non avrebbe potuto mai immaginare.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.